Vai direttamente ai contenuti

Home > News > SI AVVICINA LA 62^ COPPA TEODORI, ASCOLI PICENO SI VESTE DI NUOVO CON I (...)

SI AVVICINA LA 62^ COPPA TEODORI, ASCOLI PICENO SI VESTE DI NUOVO CON I COLORI EUROPEI DELL’AUTOMOBILISMO

10.05.2023

Ascoli Piceno - Con il mese di giugno in arrivo, fervono i preparativi per ospitare la 62^ edizione della Coppa Paolino Teodori, prevista nel calendario internazionale e nazionale per i giorni 16-18 giugno. La gara in salita ascolana torna ad assere valida per il Campionato Europeo della Montagna (sarÓ la dodicesima volta), una titolazione importante che farÓ accendere i riflettori nel piceno, attrazione per tanti appassionati dei motori, oltre all’indubbio significato di promozione per il territorio. Le iscrizioni dei piloti per la gara sono giÓ aperte e si chiuderanno per i concorrenti dell’Europeo alle ore 24 di mercoledi 7 giugno e per il Campionato Italiano CIVM, TIVM e gara nazionale alle ore 24 di lunedi 12 giugno. Sono iniziate a pervenire in Segreteria le iscrizioni dei piloti stranieri; l’organizzazione informa i piloti ed gli addetti ai lavori che tutta la documentazione relativa alla manifestazione Ŕ disponibile sul sito www.coppateodori.org e sulla App Sportity.

L’Automobile Club Ascoli Piceno-Fermo ed il Gruppo Sportivo AC Ascoli Piceno stanno definendo i dettagli per l’evento, che sarÓ supportato dal Comune di Ascoli Piceno, la Provincia di Ascoli Piceno e la Regione Marche. La manifestazione si aprirÓ ufficialmente venerdi 16 giugno con le verifiche sportive e tecniche presso la zona di partenza sul Colle San Marco, dove sono situate l’area paddock, la Direzione Gara e tutti i servizi relativi. Sabato 17 giugno si disputeranno le prove ufficiali su due turni ad iniziare dalle ore 9:00, con la gara che scatterÓ domenica 18 giugno sempre alle ore 9:00 e si disputerÓ su due manches. Si informa il pubblico che il percorso di gara che sia il sabato per le prove che la domenica per la gara, il percorso verrÓ chiuso al traffico alle ore 8:00.

L’automobilismo in salita rappresenta genuinitÓ sportiva, richiama grande passione popolare, permette la vicinanza ai campioni ed alle vetture protagoniste, proviene dall’antichissima tradizione delle corse su strada sbocciate fin dall’inizio del Novecento, quando sono nate e si sono sviluppate le affascinanti sfide automobilistiche a cronometro, fino all’evoluzione e lo spettacolo fornito ora dai piloti dei bolidi moderni, che si affiancano agli amatori che animano le cilindrate minori, insostituibile ossatura di questa specialitÓ.

La prossima gara di giugno si svolge a dieci anni di distanza dalla 52^ edizione che ha rappresentato l’attesissimo ritorno della Teodori nel novero del calendario Europeo grazie al notevole impegno del Gruppo Sportivo e dell’Automobile Club ascolano.