Vai direttamente ai contenuti

Home > News > LA 63^ COPPA TEODORI INSERITA NEL CAMPIONATO ITALIANO SUPERSALITA

LA 63^ COPPA TEODORI INSERITA NEL CAMPIONATO ITALIANO SUPERSALITA

08.11.2023

Ascoli Piceno - La proposta della Commissione VelocitÓ Montagna Acisport di avviare un nuovo campionato nazionale della montagna di eccellenza Ŕ stata accettata dalla Giunta Sportiva. Nel 2024 saranno sette gli eventi che sono stati inseriti nel progetto "Campionato Italiano Supersalita", che vuol coinvolgere i migliori piloti e le migliori organizzazioni e naturalmente con una promozione maggiormente mirata sui media a vantaggio di tutto il settore. Le gare sono distribuite geograficamente sul territorio nazionale: dalla Lombardia (Valcamonica) al Trentino (Trento-Bondone), al centro Italia con la reatina Coppa Carotti, il Trofeo Fagioli e la Coppa Teodori, fino alla pugliese Selva di Fasano e la siciliana Monte Erice.

L’inserimento della Coppa Paolino Teodori va a premiare una delle gare pi¨ datate del panorama nazionale ed uno staff organizzativo come quello dell’Automobile Club Ascoli Piceno-Fermo e il suo Gruppo Sportivo, che assicurano da diverse stagioni in alternanza con Trento gli appuntamenti europei della montagna. Queste le considerazioni del presidente del Gruppo Sportivo dell’AC ascolano, Giovanni Cuccioloni: "Fin dalle prime notizie che sono circolate sul progetto Supersalita, eravamo consapevoli di poter sperare in questo riconoscimento federale, grazie al livello d’eccellenza organizzativo che abbiamo saputo raggiungere in un intenso ventennio tutto in crescendo. Quando abbiamo conosciuto i requisiti minimi richiesti agli organizzatori, si Ŕ potuto constatare come fossero ormai acquisiti dai nostri standard. Essere scelti su una vasta platea di aspiranti non pu˛ che farci piacere e renderci orgogliosi. SarÓ importante sottolineare come l’ampia copertura mediatica che Acisport sta preparando per questa serie sarÓ fondamentale. Dopo il gran successo che hanno giÓ avuto nelle ultime stagioni le dirette del CIVM, ci sarÓ un ulteriore step migliorativo prezioso per la promozione del territorio. La cittÓ di Ascoli Piceno ne potrÓ godere appieno e ora sta a noi mantenere gli standard elevati raggiunti e cercare come facciamo ogni anno, a prescindere dalle titolazioni conseguite, di migliorarci. Assieme al d.s. del Gruppo Sportivo Pierluigi Terrani siamo stati lo scorso weekend a Braga in Portogallo per le annuali premiazioni FIA del Campionato e della Coppa europea, che vedono coinvolti tutti gli organizzatori. Sono stati anche analizzati assieme alla Commissione Salita FIA le problematiche tecniche e sportive della disciplina."

Ecco anche la testimonianza del direttore dell’Automobile Club Ascoli Piceno-Fermo Stefano Vitellozzi: "C’Ŕ grande soddisfazione, Ŕ indubbiamente un premio da dedicare al grande lavoro profuso in questi anni ed Ŕ un’ulteriore opportunitÓ per la promozione del motorsport e del territorio piceno, con la nostra Coppa Teodori che raggiungerÓ nel 2024 la 63^ edizione."